Buongustaio
 Chi siamo
 Ricette
 CuriositÓ
 Franšais
 English
 Antipasti

    Nella pagina dedicata agli antipasti abbiamo inserito 3 ricette di facile preparazione ma di grande effetto. Non esitate a provarle!

CROSTONI AL PESCE SPADA

ENDIVIA BELGA, ARANCE E NOCI.

ANTIPASTO DI FORMAGGIO E MANDORLE

BLINIS

 

CROSTONI AL PESCE SPADA

Occorrente per 4 persone:

1/2 pane casereccio, 350 g. pomodori, 200 g. pesce spada tagliato sottilissimo, 2 piccoli limoni, aglio, timo, olio extra vergine d´oliva, sale q.b.

Tempo di preparazione: ca. 10 minuti, più ca. 15 minuti di marinatura.

 PREPARAZIONE

            Disponete su un vassoio le fettine di pesce spada in un unico strato, irrorate con il succo dei limoni e cospargete con timo e aglio tagliato a pezzetti. Sbollentate i pomodori, sbucciateli privandoli dei semi e tagliateli a piccoli dadini. Condite la dadolata con un po´ di sale e qualche foglia di timo. Dalla parte centrale del pane ricavate 4 grosse fette che taglierete a metà. Cospargetele con i dadini di pomodoro ben sgocciolati e adagiateci  sopra una fettina di pesce sgocciolata anch´essa. Guarnite i crostoni con timo e irrorate con un filo di olio, servendo immediatamente.

Vi consigliamo di abbinare un vino bianco come Colli di Luni.

BUON APPETITO!!!

Immagine

ENDIVIA BELGA, ARANCE E NOCI

Occorrente per 4 persone:

4 cespi medi di belga, 2 grosse arance, 8 noci, 4 cucchiai di olio d´oliva extra vergine, 4 cucchiaini di aceto bianco, sale e pepe q.b.

Tempo di preparazione: ca. 8-9 minuti.

 PREPARAZIONE

            Tagliate a fettine l´insalata, sbucciate e dividete a spicchi le arance, sgusciate e spezzettate le noci. Disponete la belga a fettine nei singoli piatti e conditela con olio aceto, sale e pepe. Eliminate le pellicole dagli spicchi d´arancia, tagliateli a metà e distribuitele nei piatti assieme alle noci.

BUON APPETITO!!!

Immagine

ANTIPASTO DI FORMAGGIO E MANDORLE

Occorrente per 4 persone:

150 gr. di emmental, 150 gr. gruyere, 100 gr. mandorle sbucciate, 50 gr. rucola, una decina di ravanelli, il succo di un limone, qualche cucchiaio d´olio, sale e pepe nero q.b.

Tempo di preparazione e di cottura: ca. 10 minuti.

 PREPARAZIONE

       Lavate e sgocciolate la rucola e mettetela su un piatto di portata. Tagliate a metà i ravanelli puliti e a cubetti i due  formaggi, distribuendoli sulla rucola. Tostate le mandorle e tritatele grossolanamente cospargendole sui formaggi. Contornate il tutto con i ravanelli  e condite con l´olio, il succo di limone, il sale ed il pepe macinato.

 Vi consigliamo di abbinare un vino bianco frizzante preferibilmente novello.

BUON APPETITO!!!

Immagine

BLINIS

Occorrente per 4 persone:

 2 bicchieri di latte non troppo freddo, 1 bicchiere di farina di grano saraceno ( o, in mancanza, di farina bianca ), 1 uovo intero, un pizzico di sale, 2 cucchiai di burro fuso.

Tempo di preparazione e di cottura: ca. 20 minuti.

 PREPARAZIONE

 Attenzione:  la preparazione tradizionale  presuppone l´uso di apposite piastre, e le dimensioni dei blinis sono ridotte, per consentire un facile utilizzo come tartina, ma a questo si può sopperire semplicemente facendo attenzione allo spessore dei blinis, che non dovrà essere molto sottile, proprio per non rompersi quando verranno spalmati. Per quanto riguarda la dimensione, vi consigliamo di usare una padella di piccole dimensioni, e una volta ottenuti i blinis, ricavarli utilizzando un bicchiere come stampo.

       Rompete in una terrina l´uovo e mescolatelo rapidamente con una frusta, insieme alla farina, al latte ( fatto scendere a filo ) ed al sale, fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. Con l´aiuto di un grosso cucchiaio ( o mestolo ), distribuite il composto in una padella ben calda, pennellata con del burro fuso, girandola leggermente per uniformare lo spessore della frittella. Quando la parte superiore risulta leggermente rappresa, quella inferiore è già cotta. Rigirate con attenzione e fatela dorare anche da questa parte. Fate scivolare il blinis su un piatto e coprite con un foglio di carta oleata, per evitare che il prossimo si attacchi. 

 Vi consigliamo di utilizzare i blinis come base per tartine con caviale o foie gras. E´ un ottimo abbinamento di gusti ! Per il foie gras è meglio che siano caldi.

. BUON APPETITO!!!

Immagine
Immagine
Immagine
[Buongustaio] [Chi siamo] [Ricette] [CuriositÓ] [Franšais] [English]

E-mail buongustaio@tiscalinet.it

Designed by Elleffe