La nostra storia

Come un raggio di sole nella folta nebbia padana , il Fantacalcio è sceso dal cielo per alleviare le sofferenze di noi popolo di eterni allenatori, di licantropi che alla vista della loro luna piena, la Gazzetta, si trasformano in pericolosi carnivori se i loro pupilli non giocano,o se il presidente della squadra del cuore non acquista il tale campione.

Profilo disinteressato del maschio italiano medio, anche Noi fondatori del FANTACALCIO ARENA 92, diamo sfogo ai nostri congeniti desideri di allenatori e di sportivi di successo partecipando al nostro Campionato.

Una Lega con alcune particolarità non di poco conto: un “circolo” di amici, che oltre a condividere la passione per l’atletica (compagni di duri allenamenti all’Arena di Milano), avevano e hanno passioni, convinzioni, pareri, attorno al mondo del calcio a volte molto discordanti. Quindi perché non rendere questa diatriba più piccante, e trasformare, grazie all’ausilio della fantasia, i nostri pareri, il nostro tifo in una squadra vera di cui Tu sei il presidente, l’allenatore, e anche il tifoso? Ecco, più o meno riassunti i motivi che ci spinsero nel lontano 1992, a fondare il nostro Fantacalcio. Creatura che mette a dura prova il nostro rapporto, ma che rappresenta anche nei suoi continui cambiamenti , la nostra voglia di perfezionarci, di creare qualcosa di cui essere fieri.

E sorrido a ricordare quando le formazioni venivano date all’ultimo momento su fogli di qualsiasi genere dal biglietto dell’autobus usato trovato in una tasca, al pezzo di un giornale velocemente strappato, e ora…… Internet! Se cambiano i tempi!!!

Troppo forte è stato il desiderio di esserci nell’infinito mondo dei siti, con la speranza che questo serva ancor più a mettere radici a questo nostro essere amici.

Prossimo passo sarà sicuramente aprire la nostra lega alle ragazze, e se ci battessero subito? No, ho troppa paura , mettiamola ai voti! Ciao

Ivan Barbieri