J

Jacuessa Jansen Jommi Joppolo Juras Marchetti

 

JACUESSA, Stefano:

Racconti: "Le origini della fede", in "La fine del mondo", "Strane storie" n. 5, ed. Lo stregatto, 2001

"Porte che si aprono", "Strane storie" n. 7, ed. Lo stregatto, 2001

JANSEN, Marie A.: nata a Stoccolma il 14 settembre '60, si è laureata a vent'anni in Lingue e letterature estere. Sposata con un italiano, fa la traduttrice; ha scritto le sceneggiature di tre telefilm svedesi, e per il cinema. Ha fatto anche la giornalista e l'interprete simultanea; parla correntemente sette lingue. E' stata premiata più volte in qualità di scrittrice, traduttrice e ricercatrice nel campo della linguistica storica. Dall''80 scrive articoli e saggi di critica letteraria su mensili e quotidiani svedesi, è membro dell'associazione degli scrittori svedesi e dell'associazione di cultura italiana. Stà realizzando una serie di programmi sull'Italia per TV4 svedese.

Racconti: "Requiem per Maria", in "I racconti fantastici di Montepulciano", "Narratori europei di science fiction" n. 2, ed. Perseo libri, '88-2 al Premio "Città di Montepulciano" '88, racconti di stranieri

"Il dente del tempo", in "38 racconti fantastici italiani (e non) di genere fantastico", associazione culturale "Il borghetto", '91-2 al Premio "Città di Montepulciano" '91, racconti di stranieri  

JOMMI, Daniele: di Alghero.

Racconti: "Drop's run", "Tau ceti" n. 1, '94-4 al 1 Premio "Tau ceti"

JOPPOLO, Beniamino: nato a Patti (Messina), il 31 luglio 1906, laureato in Scienze Politiche a Firenze. Fu arrestato e confinato per antifascismo nel '35 e nel '37, e dal '39 al '43 pubblicò articoli e lavori teatrali in riviste dissedenti, quali "Corrente". Nel dopoguerra sui trasferisce a Milano, e, nel '47, comincia a dipingere, e fondò, con Lucio Fontana, il Movimento Spaziale. Nel '54 si trasferisce a Parigi, ove muore il 2 ottobre '63. Partecipò al movimento filosofico "Abhumanisme". Pubblicò la raccolta di versi "I canti dei sensi e dell'idea", i romanzi "Tutto a vuoto", '45, "La giostra di Michele Coiva", '46, "Un cane ucciso", '49, e, postumio, "La doppia storia", '68, e l'antologia "La nuvola verde e altri racconti", ed. Pungitopo, '83.

Racconti: "Colui che non voleva mostrare il nonno", in "Notturno italiano", vol. 2, "Albatros", ed. Riunuti, '84-da "C'è sempre un piffero ossesso", ed. Guanda, '37

JURAS MARCHETTI, Mirna: di Cunardo (Varese).

Racconti: "Il mio amico Belthen", in "Universo privato ed altre storie", "I calicanti" n. 2, ed. Keltia, '92-segnalato al Premio "Courmayeur" '91