APPELLO ALLA MOBILITAZIONE

 

L’assemblea, tenutasi il 15 gennaio u.s. presso l’Università, ha deciso di lanciare un appello alla città per dare vita alla più ampia mobilitazione contro gli effetti devastanti prodotti dalla nuova legge sulle locazioni.

Oltre tremila inquilini saranno, nei prossimi due mesi, buttati in mezzo alla strada. Oltre diecimila entro la fine dell’anno.

Le scelte politiche del Governo D’Alema e del Parlamento, che ha votato la nuova legge, si stanno abbattendo contro centinaia di migliaia di persone nella nostra città e più in generale nel Paese.

Questi sono gli sciagurati risultati della politica liberista del Governo D’Alema che ha fatto delle privatizzazioni il suo asse centrale per smantellare ogni forma residua di stato sociale.

L’attacco articolato portato avanti, nel corso degli ultimi anni, contro i servizi, la sanità, la scuola, le pensioni ora punta a negare il diritto elementare, per ogni essere umano, ad avere un tetto sopra la testa.

La quasi definitiva scomparsa di nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica, il contributo statale ai proprietari privati (in primo luogo Enti e Cooperative) per affittare le loro case, la vendita del patrimonio pubblico e l’affidamento di ciò che rimarrà a società private sono gli assi fondanti della politica abitativa in questo Paese che punta all’annullamento del diritto alla casa.

Vista la drammaticità della situazione riteniamo necessario dare vita a mobilitazioni nei quartieri e nella città per chiedere:

 

Blocco degli sfratti e garanzia del passaggio di casa in casa.

Attuazione di un immediato piano di emergenza per la città di Roma per arrivare all’acquisto di migliaia di alloggi pubblici.

 

Per questo l’Assemblea a deciso di dare vita alle seguenti mobilitazioni:

 

GIOVEDI’ 3 febbraio manifestazione al Campidoglio alle ore 16.00

 

SABATO 12 febbraio manifestazione cittadina

 

Coordinamento cittadino lotta per la casa

Coordinamento comitati antisfratto

 

Hanno già aderito: Confederazione Cobas, C.S.O.A. Macchia Rossa, Ricomincio dal Faro, Magma – Uscita di Sicurezza, Vittorio Occupato