La Mediazione PedagogicaLiber Liber

Integrazione scolastica: uno sguardo all’Europa.
di  Enzo Magazzini

6. La Dichiarazione di Salamanca

Il primo significativo documento in materia, emanato nel 1997 della ComunitÓ Europea, costituisce un piano d'intervento politico-educativo all'interno del quale viene garantito il diritto allo studio per soggetti in situazioni di handicap.

Nel 1981 le Nazioni Unite bandiscono "l'Anno Internazionale dell' handicappato".

Pi¨ tardi il 24 luglio 1986 il Consiglio d'Europa emana un documento in cui si raccomanda che sia assicurato ai disabili il "traitement equitable" ma il quadro di riferimento ideale che ispira e guida attualmente la politica comunitaria in materia di educazione dei soggetti in situazione di handicap Ŕ da ricercarsi nella Dichiarazione di Salamanca.

Tale documento Ŕ nato a seguito della conferenza mondiale sull'educazione e i bisogni educativi speciali, tenutosi a Salamanca nel Giugno del 1984.

Il principio ispiratore di tale documento Ŕ: "ad ogni persona deve essere garantito il diritto all'educazione, abolendo ogni spazio di esclusione e di marginalizzazione"

In questo modo prende forma il concetto di "scuola centrata sui bisogni degli allievi", con programmi e percorsi formativi che si adattano all'allievo e non viceversa. Inoltre all'interno della dichiarazione compare la “Cadre d’action” che rappresenta un complesso di orientamenti pratici che risultano particolarmente preziosi allo scopo di conciliare tra loro le diversitÓ rappresentate dai sistemi educativi per soggetti in situazione di handicap messi in atto nei vari Paesi dell'Unione Europea. Nella dichiarazione si sostiene che le classi speciali, dove esistono, non devono essere abolite ma trasformate per finalitÓ e ruolo in modo da fornire un valido appoggio professionale alle scuole ordinarie. Infine secondo la dichiarazione deve essere potenziato il rapporto tra la scuola e le altre agenzie formative, in primis la famiglia, che dovrÓ partecipare alla pianificazione educativa e ad ogni decisione.

 

wpeD.jpg (2693 bytes)