CORSO BIENNALE DI COLLABORATORE AL PIANOFORTE – PIANISTA ACCOMPAGNATORE
Docente Coordinatore responsabile M° Giovanna Crescentini

Il biennio di specializzazione prevede il superamento di 12 annualità più un esame finale.
Sei annualità possono essere individuate nel riconoscimento di crediti così conseguiti:

1) Diploma di pianoforte o di clavicembalo 3 annualità
2) Diploma di organo e di lettura della partitura 2 annualità
3) Diploma di composizione, direzione d’orchestra, direzione di coro 1 annualità
4) Diploma di musica da camera 2 annualità
5) Frequenza al Corso di musica da camera 1 annualità
6) Attività specifica svolta in manifestazioni accademiche, concerti, corsi, master class, collaborazioni con enti lirici e sinfonici fino a 2 annualità
7) Esercitazioni svolte nelle classi di strumento e di canto fino a 2 annualità

Annualità fondamentali

Lettura a prima vista accompagnamento a prima vista di liriche e di composizioni del repertorio da camera strumentale
Accompagnamento di aria del repertorio lirico-cameristico Esecuzioni scelte da 7 brani del repertorio lirico-cameristico studiate integralmente durante il Corso
Accompagnamento di composizione del repertorio strumentale Esecuzioni scelte da almeno due composizioni del repertorio da camera studiate integralmente durante il Corso
Trasporto Trasporto fino a due toni sopra e due toni sotto di aria del repertorio da camera o lirico studiate durante il Corso
Riduzione di partitura d’orchestra Prova scritta da sostenere sulla base di partitura scelta in sede di esame per la quale sarà stabilito nella stessa sede il limite massimo di tempo concesso per lo svolgimento della prova
Esecuzione di riduzione di partitura d’orchestra Prova sostenuta sulla base di 2 partiture, una  lirica e una sinfonica, scelte e concordate con il Professore

Annualità facoltative

Basso Continuo  Pratica del basso continuo
Convenzioni e Cadenze del repertorio lirico Le convenzioni e le Cadenze di tradizione
Lettura delle chiavi antiche Lettura a prima vista di partiture nelle 4 chiavi
Recitativo Accompagnamento del recitativo con riferimento ai periodi barocco, classico e romantico
Trascrizione e riduzione Prova scritta concordata con il Professore

 

N.B. Il programma d’esame delle annualità facoltative sarà definito dal Professore al momento della approvazione del piano di studio.

Esame finale:

  1. Tesi scritta su argomento concordato con il Professore
  2. Esecuzione di 2 partiture del repertorio lirico concordate con il Professore e preparate integralmente.
  3. Esecuzione di partitura del repertorio strumentale concordata con il Professore e preparata integralmente..

Nota : per esecuzione di partitura si intende esecuzione di riduzione per pianoforte

La frequenza al Corso è obbligatoria.

Lo studente è tenuto a presentare un piano di studio che preveda, oltre alle 6 annualità fondamentali, la richiesta dell’individuazione dei crediti con la relativa documentazione e le annualità facoltative utili al raggiungimento della quota di annualità richiesta per il conseguimento del titolo di specializzazione.

Dopo aver avuto formale comunicazione dell’entità dei crediti riconosciuti, lo studente può integrare e/o modificare il proprio piano di studi.

Successive richieste di modifica del piano, a qualunque titolo richieste, dovranno essere sottoposte a formale approvazione.