Sei in Gallerie > I  DIPINTI > Provenienti da Scuole di CaritÓ> 01

01. APOTEOSI DI SANT'ORSOLA E LE SUE COMPAGNE
Vittore Carpaccio (Venezia 1465 ca. - 1526)
1491 - Tempera su tela cm 481x336
Altre opere di Vittore Carpaccio

Nel centro del dipinto Ŕ raffigurata Sant'Orsola sopra un fascio di palme unite da una corona di cherubini. La santa ha il viso leggermente piegato verso destra e i capelli lunghi e sciolti sulle spalle. Indossa una tunica azzurra e un manto riccamente decorato. Con aria trasognata tiene le mani giunte ed Ŕ circondata da un alone di luce mentre sei angioletti le svolazzano attorno, portando la corona che la cingerÓ. Sopra ad Orsola Ŕ stato raffigurato Dio Padre, con la barba lunga, il manto rosso e le braccia aperte, anch'egli circondato di luce. Stanno ad assistere alla scena, in basso, le cento vergini che accompagnavano la Santa e che con lei sono state trucidate ed il pontefice. Tutti vestono ricchi abiti dai tessuti traslucidi o riccamente decorati.
La scena si svolge sotto un arco, mentre dietro ai due stendardi si apre un paesaggio con una collina ed un castello turrito, sulla sinistra, e delle rive di un lago a destra. 

  ANALISI FORMALE COLLOCAZIONE  SALE PROVENIENZA