Plagio, plagio! ovvero Il ciclo dell'Ebetità - parodia de "Il ciclo dell'Eredità" di Christopher Paolini

1 - Fragon - 2 - Eldest the Best - 3 - Brisingo - 4 - Il ritorno dell'...

Per disclaimer, informazioni su spoiler e simili, leggi l'introduzione.

2 - ELDEST THE BEST

Toad3

Zaffata: Fragon, come mai il titolo è in inglese? Che fine ha fatto la traduttrice Maria Concetta Eccetera?

Fragon: EHM... L'ultima volta che l'ho vista, gracidava in un baule a Porto Tanfo... Allora, dove eravamo rimasti?

Zaffata: I nani ci inseguono furiosi perché abbiamo rotto il sesquipedale blocco di zaffiro eccetera eccetera. Che può succedere di peggio?

Ajihad: Aiuto, un attacco a sorpresa! I gemelli Si & Am hanno rapito Murtagh e ferito me a morte, erano subdoli spioni al soldo di Palpatorix, chi se l'immaginava?

Fragon: Mi secca dirti "Te l'avevo detto", ma... Te l'avevo detto! (Ajihad muore)

Nauseada: Mio padre è morto, oh che peccato! Allora mi nomino boss dell'Alleanza Ribelle! E ne ho abbastanza dei nani, emigriamo nel regno di Assurdan!

Arya: Tu invece Fragon vieni con me nel regno degli elfi!

Orik: Aspettate... umano, elfo, drago... manca il nano! Vengo anch'io con voi! Sarà un viaggio emozionante e pieno di mirabili avventure!

 

LatrinaRoma

(intanto, a Campacavall...)

Rozzan: Oh, rabbia! Odio Fragon, per colpa sua mio padre Garrulo è morto! E come se non bastasse, il correttore ortografico di Word continua a credere che la mia fidanzata (che ancora non me la dà!) si chiami "Latrina" invece che "Katrina"!

Latrina: Dai, può andarti peggio! Come cugino dell'eroe, almeno non somigli a Dudley Dursley...

Rozzan: Oh, rabbia! Odio Fragon, per colpa sua... (ripete come sopra)

Latrina: Dai, può andarti peggio! Per esempio potrebbero tornare i mostruosi emissari nemici e tentare di rapirti!

Razgul#1: Siamo i mostruosi emissari nemici! Siamo tornati!

Razgul#2: Dov'è Rozzan cugino di Fragon?

Bifolchi di Campacavall: Non ve lo diremo mai, mostri!

Razgul: Offresi altri 30 denari!

Macellaio str***: Lo so! Lo so! Se la fa con mia figlia Latrina!

Latrina: Il villaggio è assediato, forse non arriveremo a domani, e quindi considerando le circostanze e bla bla bla...

Rozzan: ... e basta, dillo chiaro e tondo, me la dai! Yahooooo! (dopo una notte di fuoco Rozzan si sveglia e non trova nessuno, solo un biglietto malamente attaccato ad un chiodo)

Messaggio dei Razgul: "Volevamo rapire te, ma è molto più divertente rapire la tua fidanzata così la tiriamo più per le lunghe, in più abbiamo rapito anche suo padre il macellaio str***o, cosa che contribuirà ad allungare il brodo del prossimo libro più di quanto immagini! Saluti, i Razgul"

Rozzan: Maledetti mostri! Sono disperato, cosa posso fare? Devo calmarmi... intanto, visto che sono contadino ma precisino, sistemo questo chiodo che i Razgul hanno piantato davvero male... (prende il martello, ma agitato com'è se lo dà sul pollice e urla come un pazzo, in preda al dolore lancia il martello dalla finestra e questo colpisce uno dei soldati dell'Impero che stanno assediando il villaggio, uccidendolo sul colpo).

Fabbro: Cos'è stato? Sembrava un grido di guerra!

Comari: Rozzan ha sconfitto un soldato imperiale!

Conciatore: Se l'ha fatto lui, possiamo farlo anche noi!

Zappaterra: All'attacco!

Gli abitanti di Campacavall sfoderano zappe, vanghe, picconi, badili, roncole, forconi, rastrelli, mucche rotanti, dischi di Masini e altre armi di distruzione di massa.

Fabbro: Fuggono, abbiamo vinto!

Conciatore: Già, ma torneranno, cosa facciamo?

Zappaterra: Affidiamoci al nostro leader, ROZZAN GROSSOMARTELLO !

Rozzan: Oh, rabbia! Odio Fragon, per colpa sua mio padre Garrulo è morto, la mia fidanzata Latrina è stata rapita da due mostri, il mio villaggio è distrutto e questi mi credono EROE ! Ma che faccio ora, quel cretino dell'autore non mi ha dato poteri magici!

Christopher Paolini: No, ma ti ho dato fascino e carisma! Spara una stupidaggine qualsiasi e i tuoi compaesani la faranno!

Rozzan: Che idiozia! Come se io adesso dicessi "Emigriamo tutti nell'Assurdan e..."

Bifolchi di Campacavall: Tutti nell'Assurdan, tutti nell'Assurdan!

Rozzan: WOW ! FORTE !

 

(intanto, Fragon e gli altri...)

Fragon: Uffa che NOIA! "un viaggio emozionante e pieno di mirabili avventure", eh? Stupido nano! Qui non succede NIENTE !

Orik: Ma hai imparato tutto sulla religione dei nani!

Fragon: Plagiata dalla mitologia nordica, non credere che non me ne sia accorto!

Christopher Paolini: E BASTA! Perché quelli che faccio io li chiamate "plagi", e quelle che fanno gli altri sono "dotte citazioni"?!? Per esempio, restando in tema religione, Gandalf che muore e resuscita ti dice niente? E Aslan che muore e resuscita?

Fragon: Ma la smetti di paragonarti ai mostri sacri? Loro sono letteratura, tu sei spazzatura! Sei solo un copione!

Christopher Paolini: Quando sarai nel paese degli elfi, scoprirai che i MIEI elfi sono molto diversi da quelli di Tolkien! E poi, l'autore di questa stupida parodia può prendermi in giro quanto vuole, ma i miei libri li ha comprati, no?

Fragon: Ti sbagli, è ligure, se li è fatti prestare! Mi hai stufato! "Stupeficium!" che nell'antica lingua significa "Tornatene dalle tue vacche nel Montana, carne fresca tutta la settimana!" (Paolini sparisce). E grazie al mio amico Vittorio che mi ha suggerito 'sta rima!

Arya: Siamo arrivati nel regno degli elfi! Ecco mammina!

Regina Islandazza: Benvenuti nel regno degli elfi, Fragon Ammazzagurzi e Zaffata Mordipecore! Qui scoprirete che noi elfi di Paolini siamo molto diversi da quelli di Tolkien: siamo molto più... "più"! Più altezzosi, più sussiegosi, più formali, più ampollosi, più noiosi!

Fragon: Oh mio Dio!

Islandazza: Dio? Che idea! Inventiamo qualche differenza a caso con gli elfi di Tolkien e saremo a posto. Per esempio siamo atei militanti, abbiamo cavalli col navigatore satellitare, facciamo rituali pruriginosi che vedrai in seguito - ah, gią, siamo super attivisti animalisti vegani!

Fragon: Ma, veramente nel primo romanzo Arya...

Islandazza: Devo ricordarti che sei SCEMO? E quindi non sei abbastanza furbo da obiettare che mia figlia nel primo libro vestiva in CUOIO?

Fragon: Hmmm... va bene qualcosa di pił soft? Potrei obiettare che indossi piume di uccelli, e tu rispondi che sono piume perse naturalmente dagli animali!

Islandazza: Ok! Come dicevo, siamo super-vegani, difendiamo i diritti degli animali, e calpestiamo quelli degli umani che sono notoriamente esseri inferiori! Buona permanenza!

Fragon: Se il buongiorno si vede dal mattino...

Yodomis: Sono Yodomis, vecchio elfo con l'Alzheimer, il Parkinson e attacchi epilettici! Sarò il tuo maestro!

Fragon: ... di male in peggio!!!

Yodomis: E questo è il mio vecchio drago d'oro senza una zampa, Gled!

Zaffata (affascinata): Gled?

Gled: Gled Magic Dragon, il mio deodorante preferito, dovresti usarlo anche tu, giovinastra puzzolente!

Zaffata: Andiamo, bel dragone maturo, dammi lezioni private di volo... (Zaffata e Gled se ne vanno)

Yodomis: Allora a noi due Ammazzagurzi! Vuoi lanciare incantesimi potenti? E' tutta una questione di energia...

Fragon: Non sarà mica una di quelle str****te New Age?

Yodomis: L'energia la puoi anche prendere, che ne so, dall'albero...

James Redfield: Plagio, plagio!

Fragon: Mi correggo, questa E' una di quelle str****te New Age!!!!

Yodomis: Vieni con me e ti insegnerò i segreti delle arti magiche, noiose e assolutamente inutili nozioni di cultura elfica e il rispetto per tutti gli animali...

(Fragon fa un passo per seguire il maestro e senza accorgersene pesta una formica)

Yodomis (lo strangola): Brutto bacarospo, hai ucciso una delle creature più intelligenti di Algasecca!!!! Io ti... (per fortuna l'elfo ha un attacco epilettico, Fragon ne approfitta per svicolare via)

Fragon: Mamma mia, questo è matto, ora fuggo a corteggiare la bella Arya... (ma un altro elfo lo blocca)

Puzza: Fermati! Ora tocca a me! Sono Puzza il Vanitoso, il tuo maestro di spada!

Fragon: Ma... sniff sniff... non hai nessuna puzza!

Puzza: Sì che ce l'ho la puzza... la puzza sotto il naso! In guardia! (duellano) Vinco! (duellano) Ri-vinco! (duellano) Vinco ancora! Io sono un elfo bello, bravo, intelligente, e tu sei solo SCEMO ! Ah-ah-ah...

Fragon: Questa me la paghi, sborone...

 

(intanto, a Porto Tanfo...)

Rozzan: Oh, rabbia! Odio Fragon, per colpa sua mio padre Garrulo è morto, la mia fidanzata Latrina è stata rapita da due mostri, ho lasciato alle spalle il mio villaggio distrutto, sono diventato un leader di bifolchi avventurieri, e nel corso del viaggio ho allegramente massacrato soldati dell'Impero a martellate, abbattendoli come birilli! Ma mi sa che mi preoccuperò delle implicazioni psicologico-morali di questo fatto solo nel prossimo libro, così allungherò il brodo...

Jeox: Ciao, vi ricordate di me? Il commercio dei calzari che respirano qui langue un po'... Che potrei fare adesso?

Rozzan: Aiutaci a dirottare una nave e andiamocene tutti in Assurdan!

Jeox: Tutti nell'Assurdan, tutti nell'Assurdan!

Rozzan: Oh, rabbia! Odio Fragon, per colpa sua mio padre Garrulo è morto, la mia fidanzata Latrina è stata rapita da due mostri, bla-bla-bla e adesso sono pure un pirata! Ma se becco mio cugino... (salpano)

Maria Concetta Eccetera (ancora in forma di rospo): Cra, cra, cra! (traduzione: "Aiuto! Tiratemi fuori da questo baule!") (nessuno la calcola, se ne sono andati tutti)

 

(intanto, nel regno degli elfi...)

Fragon: Arya ti amo!

Arya: Mi sento confusa...

Fragon: Arya ti amo!

Arya: Devo stare un po' da sola...

Fragon: Arya ti amo!

Arya: Esco da una storia di 300 anni con un elfo...

Fragon: Arya ti amo!

Arya: Non mi voglio sentire legata...

Fragon: Arya ti amoooooooooo.... (precipita in una buca del terreno, che non aveva visto perché sbavava dietro all'elfa; Arya si dilegua; appena Fragon riesce ad uscire dalla buca, viene schiacciato dal peso di Zaffata, che è tutta bruciacchiata da capo a coda)

Fragon: Zaffata, che succede?

Zaffata: Mi sa che non dovevo provarci con Gled, non ha gradito... (sviene)

 

(intanto, in Assurdan...)

Re Orrinco (nel suo antro-laboratorio): Sono il mediocre re di questo paese... sarò mediocre ma almeno sono indipendente dall'Impero e me ne sto in pace! E adesso, mescoliamo queste due sostanze chimiche e vediamo che succede! (si scatena un'esplosione colossale, cosa che lo diverte moltissimo; quando il polverone si dirada appare Nauseada)

Nauseada: Salve, rappresento l'Alleanza Ribelle, siamo appena arrivati qui dal vicino regno dei nani...

Orrinco: Immigrati clandestini? Fuori di qui o chiamo Bossi!

Nauseada: Giammai! Unisciti a noi nella guerra contro Palpatorix!

Orrinco: Ma chi ne ha voglia? Sono uno studioso, mica un guerriero, devo badare ai miei esperimenti! (rovescia un tubo di mercurio in un recipiente pieno di mercurio e gode come un riccio perché ha dimostrato l'esistenza del vuoto).

Nauseada: Dai, dai, ti prego... conquisterai la gloria!

Orrinco: E va bene, se rispondi correttamente al mio quiz mi alleo con te. 1) Quali stereotipi incarna il mio personaggio? 2) Da chi ha scopiazzato Paolini l'esperimento col mercurio? 3) Che c'azzecca tutto questo con il resto della storia?

Nauseada: Adoro le sfide, e questa è anche facile! 1) il re inetto, l'asociale, il secchione e lo scienziato pazzo; 2) dal barometro di Torricelli; 3) Assolutamente NIENTE, serve solo ad allungare questo libro insulso!

Orrinco: GRRRRR, hai indovinato... va beh, combatterò con te, ora vattene! (esce Nauseada) Oh, finalmente se n'è andata...

Rozzan: Salve, rappresento gli abitanti di Campacavall, siamo appena arrivati qui dall'Impero di Algasecca...

Orrinco: Oh, no, di nuovo!

 

(intanto, nel regno degli elfi...)

Fragon: Maestro, devo andare! Ho FRETTA !

Yodomis: Che strano, ad un certo punto dicono sempre così, anche se la loro preparazione non è completa!

Fragon: L'Alleanza Ribelle sta per dare battaglia, devo esserci, ho FRETTA !

Yodomis: Va bene, vai! Sei ancora qui? che aspetti?

Fragon: Un regalo, un omaggio, un bonus, una vita extra, qualcosa! Una delle leggi del fantasy è che non si lascia mai il regno degli elfi senza uno o più doni!

(arrivano due elfe che si spogliano completamente)

Fragon: Uuuuuuhhh, questo sì che è un bonus! (fa per avvicinarsi, ma...)

Elfe nude: "Sim sala Kirk!" che nell'antica lingua significa "Potere segreto di Spock, vieni a me!" (si rivestono e se ne vanno)

Fragon: Ehi, ma ve ne andate già? Ma non abbiamo ancora fatto niente! Ma... un momento! Mi è sparita la cicatrice eterna a forma di G di Gurzo! E mi sono spuntate le orecchie a punta da vulcaniano... ehm, da elfo!

Yodomis: E ora hai anche super-forza e super-velocità da elfo!

Fragon: Wow! Sono Super-Fragon! Allora vado subito a sbrigare una certa faccenda...

Zaffata: Fragon, dove vai? Abbiamo FRETTA !

Fragon: A dare una bella mazzolata a Puzza il Vanitoso grazie ai miei nuovi poteri! (schizza via)

Zaffata: Il solito SCEMO!

 

(intanto, al confine tra Assurdan e Algasecca...)

Orrinco: Ammazza, che esercito! Dove hai trovato i soldi?

Nauseada: Ti presento la mia maga di fiducia, Tirannya! Le ho cambiato occupazione...

Tirannya: Sgrunt... Salve, sono una maga antipatica e mediocre ma che si crede chissà chi! Che umiliazione, per me che ho studiato a Hogwarts e so trasfigurare topi in teiere e altre meraviglie! Adesso mi tocca usare la magia per trasformare mucchi di fili in reggiseni di pizzo a basso prezzo!

Orrinco: Ah, ecco perché il mercato dei pizzi assurdani è colato a picco! Questa me la pagate, immigrate clandestine! Ma che vedo? Gli Urchi?!? All'attacco!

Nauseada: Noooooo, nessun attacco! Sono nostri alleati!

Orrinco: QUESTA è bella! Scommetto che Gandalf e soci non hanno mai pensato di arruolare mostri nel loro esercito! E non ho ancora sentito nessuno gridare al plagio, incoraggiante!

Capo degli Urchi: Salve sono un tizio dal nome composto solo di consonanti! Non è vero che siamo mostri, siamo un popolo altamente civilizzato, con una sua cultura e mitologia, alcuni di noi son pure maghi! Non è colpa nostra se siamo nati con una smisurata passione per il rumore che fanno le ossa altrui quando le stritoliamo!

Orrinco: Ma bando alle ciance! Diamo battaglia all'Impero sulle Pianure Putreolenti! Non resisteranno ad un assalto combinato di umani, nani e pure Urchi!

Nauseada: Gasp! Un misterioso Cavaliere Mascarato che Massacra a cavallo di un drago rosso!

Cavaliere Mascarato che Massacra: Ah-ah-ah, sono una forza della natura! Sparite, moscerini, voglio un avversario al mio livello! Dov'è Fragon? Perché tarda? Mi annoio, ucciderò il re dei nani!

Orik: Il re dei nani è morto, che peccato... Evvai, magari nel prossimo libro divento re io!

Fragon: Eccomi, vi sono mancato? Scusate il ritardo, avevo un elfo vanitoso e sborone da sistemare... Oh! Un Cavaliere Mascarato che Massacra? A noi due! Ma... ma... ma... MURTAGH ?!?!?

Murtagh: No, non più Murtagh, ma Darth Murtagh! E questo è il mio drago Incastigodietrolalavagna, per gli amici Incastigo! Trema di fronte al potere del Lato Oscuro! (duellano) Mi hai stufato! "Petrificus Totalus!" che nell'antica lingua significa "Mistica forza dell'adesivo cianoacrilico, vai e colpisci"! Sei bloccato, vinco io! Va beh, mi fai pena, per stavolta ti lascio vivere! Ma ridammi ZacZac, la spada laser di mio padre! Ah, a proposito, io sono tuo padre!

Fragon: Noooooooo!

Murtagh: Scherzavo... sono tuo fratello! Sei anche tu figlio di Darth Mozart! Peccato sia morto, altrimenti ti direbbe... (voce profonda) "Io sono tuo padre!"

Fragon: Ri-Noooooooooooooooo! (Murtagh vola via, Fragon precipita)

Zaffata: Beh, almeno te l'ha detto senza strapparti via una mano!

Si & Am: Ci rivediamo, finalmente!

Fragon: I gemelli Siamesi ma non siamesi! Sono perduto! Sono allo stremo delle forze, non ho più la magica spada ZacZac e qui sulle Pianure Putreolenti non ci sono alberi a cui fregare l'energia in stile Profezia di Celestino! Che posso fare?

Si & Am: Vediamo... crepare? Ora ti lanciamo un incantesimo mortale infallibile! Pampulu, pimpulu, parim pam - *SPLATTT* !

Fragon: SPLATTT ? Non sembra una parola nell'antica lingua...

Zaffata: Guarda Fragon, le teste dei gemelli Siamesi ma non siamesi sono esplose! Un incantesimo?

Rozzan (roteando il martello): Ma che incantesimo e incantesimo! Non c'è niente che una buona martellata non possa fare!

Fragon: Cugino contadino, sei diventato EROE ! Mi hai salvato la vita, ti voglio tanto bbbene!

Rozzan: Hei, ma tu sei mio cugino Fragon! Oh, rabbia! Ti odio, per colpa tua mio padre Garrulo è morto, bla-bla-bla...

Fragon: Noooooooo! L'autore ha detto che adesso la tua rabbia svanisce e diventiamo grandi amici!

Rozzan: OK! Tra l'altro mi servi! Jabba ha rinchiuso Han Solo nella grafite, devi aiutarmi a salvarlo, io l'AMO !

Fragon: Ma che ti prende? Cos'è, Brokeback Mountain in versione fantasy?

Rozzan: Scusa, sono confuso, volevo dire, i Razgul hanno rinchiuso Latrina nel loro covo, devi aiutarmi a salvarla, io l'AMO !

Fragon&Zaffata: Arrivederci allora alla prossima puntata, con l'assalto a Tattoine... ops, scusate, al monte Jella!

Rozzan: Fragon Ammazzagurzi e Zaffata Mordipecore non sono più soli! Ci sono io, il mitico ROZZAN GROSSOMARTELLO!

FINE

 

 

POST-FINALE

(Murtagh e Incastigo in fuga su un tandem col manubrio a forma di teschio)

Voce di Palpatorix (dal teschio): Avete fallito! Vi punirò!

(si aprono crepacci, dal cielo cadono fulmini, i due in tandem tentano di evitarli, poi una saetta li becca in pieno)

Murtagh e Incastigo: Al diavolo Palpatorix!

Il prossimo episodio: Brisingo!

Torna alla Fiction Zone