Eumenidi

Datazione: 456 a.C.

Rappresentata in trilogia (Orestea) insieme con Agamennone e Coefore

Personaggi:

Protagonista: Oreste

Antagonista: Erinni

Personaggi secondari: La Pizia(sacerdotessa di Delfi), ombra di Clitennestra

Personaggi d'aiuto: Apollo ed Atena (di Oreste)

Coro: Erinni (creature mostruose)

Trama

Oreste, impuro a causa del sangue materno versato, giunge a Delfi nel tempio di Apollo; qui vede le Erinni addormentate ed Apollo gli consiglia di andare ad Atene. L'ombra di Clitennestra fa svegliare le Erinni che si scagliano su Oreste; egli viene salvato da Apollo, che lo affida ad Atena. Oreste arriva ad Atene, per affrontare il processo davanti all'Areopago; qui Oreste viene assolto grazie al voto di Atena. Le Erinni, inizialmente vendicatrici, vengono placate da un nuovo culto a loro dedicato in Atene. Da qui le Erinni si trasformeranno in Eumenidi, divinitÓ benigne.

 

Struttura della tragedia e disposizione sulla scena

pagina iniziale   ESCHILO   OPERE